Uniti nella più nobile delle imprese: 
"Dar da mangiare agli affamati"

 

Un contributo al bene comune

I quattro benefici della nostra attività

Sociale

Alimenti ancora buoni vengono salvati e non diventano rifiuti, ritrovando la loro originale destinazione e finalità presso gli enti caritativi che ricevono gratuitamente questi alimenti per i loro bisognosi e possono destinare le risorse così risparmiate all'implementazione delle loro attività, migliorando la qualità dei propri servizi.

Economico

Donando le eccedenze, le aziende restituiscono loro un valore economico e, se da un lato contengono i propri costi di stoccaggio e di smaltimento, dall'altro offrono un contributo in alimenti che ormai supera le centinaia di milioni di euro di valore commerciale.

Ambientale

Il recupero degli alimenti impedisce che questi divengano rifiuti, permettendo così da un lato un risparmio in risorse energetiche, quindi un abbattimento delle emissioni di CO2 nell'atmosfera, e dall'altro il riciclo delle confezioni.

Educativo

Fin dalla sua origine, la Fondazione Banco Alimentare Onlus ha superato ogni aspetto assistenzialista. Infatti il metodo adottato è quello del dono di sé commosso verso la persona concreta, unica, irripetibile. L'opera educativa pone dunque al centro del suo agire la carità. Solo così è possibile condividere il vero bisogno dell'uomo, senza ridurlo a un progetto ideologico.