Banco scuola

Il Programma Banco Scuola.

Nel 2011 al BANCO ALIMENTARE  è emerso il bisogno di riportare alla ribalta in modo efficace temi come lo spreco degli alimenti, i nuovi poveri e  bisognosi, la responsabilità per l'uso consapevole del cibo.

I ragazzi che frequentano oggi la scuola ci offrono un terreno assai fertile su cui seminare i valori che intendiamo portare: sono i più fragili ed i più indifesi di fronte ad argomenti come il consumismo o l'uso scriteriato del cibo perchè non hanno strumenti adeguati per affrontarli, non li conoscono.

L'idea dello spreco del cibo è un concetto quasi totalmente assente in loro, oppure se c'è, è fondato su sentimentalismi o moralismi perchè responsabilità e contributo personale hanno poco spazio nei loro pensieri. Gli alimenti in eccedenza possono e devono avere una seconda vita!

Banco Scuola vuole essere uno strumento educativo e culturale di sostegno per i nostri ragazzi, sui seguenti temi:

- Il rispetto del cibo

- La responsabilità e il contributo personale per evitarne lo spreco

- La realtà dei bisognosi

- Il mondo del volontariato e della solidarietà

Li incontriamo nelle scuole e parliamo con loro, raccontiamo la storia e le opere del Banco Alimentare e di Siticibo. Illustriamo il lavoro dei volontari che vi operano e le esigenze dei bisognosi che vengono aiutati tramite gli Enti Benefici e delle amicizie che nascono in questa storia, il tutto guarnito con un po' di spirito. Vogliamo aiutarli a scoprire la bellezza del contributo che anche loro possono portare a questa causa, contributo che, anche se piccolo, li fa diventare grandi.

Oggi ci sono 6 team attivi con undici di volontari che operano in tutta la Lombardia, contattando le Scuole Elementari, Medie e Superiori tramite i Direttori ed i Presidi, incontrando gli studenti a gruppi di interclassi, e intrattenendoli per circa 60 minuti con racconti, dati, storie vere ed un filmato. Propongono un modo diverso di affrontare il rapporto con il cibo e offrono un'alternativa allo spreco.

Ad oggi abbiamo incontrato più di 50.000 ragazzi di 380 scuole e vogliamo incontrarne molti altri.

Ogni intervento dei volontari del Banco Alimentare per qualsivoglia attività presso scuole o altre strutture è totalmente all'insegna della gratuità.

CONTATTI

Claudio Luisi - Responsabile di BANCO SCUOLA - claudio.luisi@lombardia.bancoalimentare.it

Giulia Tentorio - Per info e richiesta interventi - giulia.tentorio@lombardia.bancoalimentare.it