Strutture Caritative

Una rete nella rete

Le strutture caritative e le persone bisognose assistite sono il cuore, lo scopo della nostra opera.

 

Il Banco Alimentare costruisce insieme alle 1259 strutture caritative partner, la più grande catena di solidarietà in Lombardia: una rete che non è solo la somma delle parti ma che è il modo più efficace di crescere rendendo più dinamici, visionari e generativi i rispettivi ambienti, moltiplicando il  valore a ciò che facciamo insieme. Ci lega un accordo di partenariato e l’impegno condiviso nel dare risposte concrete alle persone che confidano nel nostro aiuto. 

Il  nostro sforzo è quello di evolvere dalla sola distribuzione di alimenti verso un vero accompagnamento, favorendo insieme al ritorno all’autonomia delle persone aiutate,  l’inclusione e la  coesione sociale nel nostro territorio.

Le strutture beneficiarie stipulano con il Banco una convenzione con la quale si impegnano ad utilizzare i prodotti ricevuti in modo appropriato ed esclusivamente a favore dei bisognosi.

Attraverso visite periodiche di nostri collaboratori  verifichiamo lo svolgimento dell'attività ed il rispetto delle norme igienico-sanitarie, favorendo un rapporto di corresponsabilità e partnership. 

Il numero totale degli assistiti, attraverso le Strutture convenzionate, è stato nel 2016 di 208.882  persone che mediamente hanno potuto ottenere prodotti alimentari nel corso dell'anno per una media di circa 73 Kg annui pro-capite (per un valore convenzionale stimato di circa 219 euro, sempre pro-capite).

Ad inizio 2017 sono oltre 1.250 le Strutture Convenzionate, distribuite in oltre 400 comuni di tutte le provincie lombarde.

Come accreditarsi

Domanda per prodotti AGEA

Siamo in attesa delle nuove istruzioni operative rilasciate da AGEA. Appena saranno disponibili le pubblicheremo sul sito.