Per le persone fisiche

 
E’ possibile detrarre dall'imposta lorda il 24% dell'importo donato a favore delle ONLUS, fino ad un massimo di 2.065,00 euro (art. 15 del D.p.r. 917/86 modificato dal Decreto Crescita DL n. 83 del 22.06.2012).

Per le persone fisiche

 
E’ possibile detrarre dall'imposta lorda il 24% dell'importo donato a favore delle ONLUS, fino ad un massimo di 2.065,00 euro (art. 15 del D.p.r. 917/86 modificato dal Decreto Crescita DL n. 83 del 22.06.2012).

Aggiornamenti e novità sull'attività del Banco Alimentare del Veneto sono ora disponibili anche sulla nostra pagina facebook.

 

CERCHIAMO URGENTEMENTE PER L'ATTIVITA' DELLA NOSTRA ASSOCIAZIONE VOLONTARI-AUTISTI IN POSSESSO DI PATENTE C.

VERONA

GIOVEDI' 17 NOVEMBRE 2011, ORE 20.45 PRESSO ISTITUTO SAN ZENO, VIA DON GIOVANNI MINZONI 50

INTERVENGONO

Mons. Maquro Inzoli, Presidente Fondazione Banco Alimentare

Flavio Tosi, Sindaco di Verona

La Sesta commissione si è riunita lunedi 4 luglio, alle ore 14.30, nella Sala Rossa in Provincia per parlare del rischio povertà in Italia e per presentare l’attività dell'Associazione Banco Alimentare.

Sabato 11 Giugno l’Associazione Banco Alimentare del Veneto Onlus ha inaugurato la nuova sede di via Torricelli (Verona).

Pages

Editoriale

Nell’anno 2018 gli alimenti distribuiti dalla Rete Banco Alimentare hanno quasi raggiunto le quantità record del 2017, circa 87.000 tonnellate. Le eccedenze recuperate e quindi salvate dallo spreco, il “cuore” dell’opera del Banco Alimentare sono aumentate.