News

Le notizie

Lo dicono i primi risultati del progetto Condivisione Alimentare, finanziato dalla Regione Lazio con il Bando Comunità Solidali 2020, discussi mercoledì in videoconferenza.

Le notizie

Banco Alimentare lancia per primo un appello agli attuali e ai futuri governanti affinché non facciano mancare l’aiuto e il sostegno, anche economico, a tutte le realtà che operano per il bene comune del nostro Paese.

Le notizie

Banco Alimentare lancia per primo un appello agli attuali e ai futuri governanti affinché non facciano mancare l’aiuto e il sostegno, anche economico, a tutte le realtà che operano per il bene comune del nostro Paese. La grave crisi economica, l’aumento del numero di persone che chiedono aiuto e l’aggravio dei costi di gestione, rischiano di mettere in difficoltà un mondo che contribuisce alla costruzione del tessuto sociale del nostro Paese e che ha anche un peso economico significativo. In questo articolo trovate l’intervista a Giovanni Bruno, presidente di Fondazione Banco Alimentare ONLUS per Vita.

Le notizie
di Riccardo Secchi

Dopo più di venticinque anni  di dedizione volontaria come Direttore del Banco Alimentare dell’ Umbria, il nostro grande Roberto Mirri ha deciso di farsi da parte, pur continuando la sua attività di volontario con altri ruoli.

Le notizie

La presente organizzazione non profit Ass. Banco alimentare della Calabria partecipa al Programma di Aiuti Europei agli Indigenti (PO I FEAD) in qualità di Organizzazione partner Capofila (OpC) e nell’anno 2021, tramite n.  529 OpT ad essa associate, ha sostenuto n. 128.578 persone in condizione di grave deprivazione materiale per un totale di aiuti distribuiti pari a 4.344.625 tonnellate di alimenti, n. 567.582 pacchi alimentari e n. 375.663 pasti pronti finanziati dal PO I FEAD. Per le spese amministrative, di trasporto e magazzinaggio sostenute ha ricevuto, a titolo di rimborso forfettario, un sostegno finanziario di 194.494,5 euro.

Pages

Editoriale

“…Ci troviamo in un momento estremamente complesso, per l’Italia e per l’Europa.