Le notizie

Eccoli i Compagni di Banco. Stipati nella sala Alessi del Comune di Milano si sono trovati a festeggiare trent’anni di vita del Banco Alimentare.

Le notizie

Il Banco Alimentare della Daunia Francesco Vassalli Onlus è protagonista di Libando 2019, il festival dello street food che si svolgerà n

Le notizie

Grazie al progetto “Evviva la Colazione!” di Kellogg, siamo riusciti ad aiutare in tutta Italia oltre 10 mila persone anziane in difficoltà, consegnando loro personalmente e a domicilio una buonissima prima colazione.

Le notizie

In occasione della Milano Design Week, i mondi della fotografia, del gusto e del design si sono incontrati, dando vita a Food For Thought: una mostra fotografica benefica realizzata da FEBAL CASA in collaborazione con Zest | Food Photog

Le notizie

Un tiramisù da Guinness World Record quello realizzato da Galbani Santa Lucia lo scorso 16 marzo al CityLife Shopping District di Milano!

Le notizie

Il Gruppo di Lavoro per la Convenzione sui Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza (CRC), ossia l’insieme dei 96 soggetti del Terzo Settore che promuovono la tutela dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza - coordinato da Save The Children - ha pre

Le notizie

Il 2019 è una grande data per Banco Alimentare: è il suo trentesimo compleanno!

Le notizie

#NonCiFermaNessuno, il tour motivazionale di Luca Abete, arriva alla sua quinta edizione e noi di Banco Alimentare siamo davvero orgogliosi di essere stati scelti anche quest’anno come charity partner di questa straordinaria manifestazi

Le notizie

Grazie alla generosità di Banca Intesa, il Banco Alimentare della Sicilia Occidentale è riuscito a fare due importanti e necessari acquisti: una cella frigo a temperatura negativa e un nuovo furgone refrigerato!

Le notizie

Il 5 marzo ha aperto in provincia di Bolzano il secondo "VinziMarkt", ossia il supermercato solidale dove per fare la spesa non occorre avere denaro ma… punti!

Pages

Editoriale

Quando ho cominciato questa avventura come volontario in Fondazione non avrei potuto certo immaginare di ritrovarmi addosso una responsabilità così grande, che certamente mi onora ma di fronte alla quale mi sento “piccolo, piccolo”.