Insieme a Kellogg per sostenere 135.000 bambini

Anche quest'anno Fondazione Banco Alimentare Onlus e Kellogg sono insieme per permettere ai bambini in stato di disagio, di cominciare la giornata con una buona colazione!

Grazie alla campagna attualmente in corso, infatti, Kellogg donerà 200.000 euro a Banco Alimentare affinché la Rete Banco Alimentare possa attivare azioni volte a rafforzare l’aiuto alimentare rivolto ai bambini di età 2 – 7 anni, attualmente assistiti dalle Strutture Caritative convenzionate con Banco Alimentare in tutt’Italia, rispetto al momento delle colazioni. Il numero di bambini che verranno sostenuti tramite questo progetto sarà di 135.000.

 «Una colazione varia e bilanciata aiuta un bambino ad assumere la giusta quantità di carboidrati, proteine, vitamine e minerali per cominciare bene la giornata - ha dichiarato Kati Kaskeala Corporate Communications and Sustainability Director Kellogg Southern Europe. In Kellogg crediamo nel valore e nel diritto alla prima colazione e con il nostro programma di responsabilità sociale “Breakfasts for Better Days™” da circa 20 anni continuiamo ad aiutare i bambini e le famiglie più bisognose in tutto il mondo. In Italia, insieme a Banco Alimentare abbiamo pensato ad una collaborazione efficace e duratura che possa veramente aiutare i bambini in stato di necessità in tutta Italia».

«Siamo lieti di rinnovare la collaborazione con Kellogg anche nel 2016 – ha dichiarato Andrea Giussani, Presidente della Fondazione Banco Alimentare Onlus. Il sostegno concreto e continuativo di aziende come Kellogg rappresenta uno dei nostri punti di forza per aiutare quotidianamente famiglie e bambini in difficoltà. Quest’anno continueremo insieme a Kellogg il nostro lavoro di supporto alle strutture caritative con noi convenzionate: attraverso un’accurata pianificazione logistica legata a quantità e tempistiche di approvvigionamento, saremo in grado di distribuire prodotti per la colazione in maniera estremamente precisa e mirata in una logica di copertura del reale fabbisogno».

Tags: Campagne