Oltre la spesa

Roberto e Laura sono di Catania e da diversi anni prestano la loro opera come volontari in un’associazione che ritira gli alimenti al Banco Alimentare. Oggi mi hanno invitato con loro a fare il giro in un quartiere popoloso di Catania. Una delle prime tappe è a casa di una giovane assistita che chiameremo Manuela.

Il campanello trilla e quando la porta si apre è un tripudio di affetto, sorrisi e storie da raccontare. Manuela viene dal Sudamerica, vive con la figlia e la madre ma deve fare i conti con un divorzio e un lavoro che non riesce a trovare. Si dà verso preparando alcuni piatti tipici del Venezuela che poi vende ai suoi connazionali che vivono in città e hanno nostalgia dei sapori di casa. Ci fa assaggiare le empanadas e ci sentiamo un po’ sudamericani anche noi.

Ci sorride il cuore e continua a farlo quando Manuela apre il pacco che abbiamo preparato per lei, certe volte riusciamo a comporlo con prodotti di grandi marche a cui, purtroppo, alcune famiglie devono rinunciare. A noi sorride il cuore ma a Manuela sorridono gli occhi al pensiero di quello che diranno sua figlia e sua madre e quanto rappresenti, per tutti loro, un aiuto concreto il Banco Alimentare.

Simone

Tags: Le storie