Compagni di Banco: l’Istituto Maria Ausiliatrice.

Mettere le periferie al centro è la missione di chi si prende cura dell’educazione delle persone, partendo dai bambini per arrivare alle loro famiglie. Alla periferia di Cerignola c’è un nostro Compagno di Banco, l’Istituto Maria Ausiliatrice detto anche “Opera Buonsanti” (dal nome della famiglia che donò il terreno per la costruzione dell’Istituto), che si adopera per fare questo.

Presente nella città ofantina dal 1933, l’Istituto non è né una cooperativa né un’opera sociale, ma è una scuola paritaria dell’Infanzia e Primaria. Uno spazio che ospita anche oratorio, attività sportive, doposcuola e, nei mesi estivi, le attività dell’estate ragazzi.

L’Istituto - con l’aiuto anche dei volontari del servizio civile - si prende cura dei bambini, che spesso vivono situazioni familiari più grandi di loro, e degli adulti, offrendo loro accoglienza e ascolto.

“Da qualche hanno ci prendiamo cura anche delle famiglie in difficoltà economica”, dichiara Suor Giuseppina Piccarreta che aggiunge: “dopo aver ricevuto l’ISEE di diverse famiglie, i cui figli avrebbero dovuto partecipare ad attività formative e sportive promosse grazie ad un nostro progetto, abbiamo scoperto che molti avevano bisogno di aiuto.

Oggi grazie al Banco Alimentare della Daunia sosteniamo stabilmente ben 27 famiglie, più una decina in modo saltuario. Per un totale di 92 persone, di cui 26 hanno meno di 15 anni”.

Una collaborazione importante, che ci permette di crescere insieme.

Tags: Le storie