Attività - Colletta Alimentare

GIORNATA NAZIONALE
DELLA COLLETTA ALIMENTARE

La Giornata Nazionale della Colletta Alimentare, che si svolge ogni anno in novembre, è nata nel 1997 ed è ormai diventata un importante momento di coinvolgimento e di sensibilizzazione della società civile al problema della povertà attraverso l’invito a un gesto concreto di gratuità e di condivisione: fare la spesa per chi è povero.

Durante questa giornata, presso una fittissima rete di supermercati coinvolti su tutto il territorio nazionale, ciascuno può donare parte della propria spesa per rispondere al bisogno di chi vive nella povertà.

È un grande spettacolo di carità! L’esperienza del dono eccede ogni aspettativa e genera una forte ed umana solidarietà.

Da questo evento, il Banco dell’Emilia Romagna ottiene mediamente il 10% del totale dei prodotti annui.

Durante la Colletta viene richiesta la donazione di specifiche tipologie di prodotti che il Banco non riceve in quantità sufficiente mediante la sua attività quotidiana.

 

RISULTATI 2021

Oltre 1,6 milioni di pasti* donati in Emilia Romagna

 

“Data la complessità della realizzazione della Colletta di quest’anno (ferreo rispetto delle disposizioni sanitarie e difficoltà nella logistica), vorrei ringraziare tutti i responsabili provinciali, i volontari che nei punti vendita aderenti hanno donato parte del loro tempo, i diversi donatori economici, di beni e servizi, nonché i direttori dei punti vendita per la grande collaborazione che ci hanno dimostrato” – ha dichiarato Stefano Dalmonte, presidente della Fondazione Banco Alimentare Emilia Romagna.

 

Il risultato della raccolta in regione è stato di 828.229 kg grazie a 14.000 volontari in 1.100 punti vendita.

 

*1 pasto equivalente corrisponde a un mix di 500 gr di alimenti (stima adottata dalla European Food Banks Federation)

 

Attività - Colletta Alimentare