Colletta Alimentare

 

Leggi alcune delle testimonianze
più belle della Colletta Alimentare!

 

Dal 1997, l'ultimo sabato di novembre, all'ingresso dei Supermercati aderenti all'iniziativa, vengono distribuiti ai consumatori che entrano per fare la spesa dei sacchetti con l'invito a riempirli insieme ad un elenco dei prodotti più adatti allo scopo della raccolta benefica (prodotti per l'infanzia, tonno, olio, carne in scatola...).

La Giornata Nazionale della Colletta Alimentare è diventata un importante momento che coinvolge e sensibilizza la società civile al problema della povertà attraverso l’invito a un gesto concreto di gratuità e di condivisione: fare la spesa per chi è povero.

Durante questa giornata, presso una fittissima rete di punti vendita su tutto il territorio nazionale, ciascuno può donare parte della propria spesa. È un grande spettacolo di carità: l’esperienza del dono eccede ogni aspettativa generando una forte solidarietà.

Il Banco Alimentare del FVG organizza la Giornata Nazionale della Colletta Alimentare (GNCA) nella propria regione e nel Veneto Orientale (BL, TV, VE).

Un responsabile regionale ed un responsabile per provincia provvedono ad organizzare la raccolta nel proprio territorio.

L'ultima GNCA si è svolta in modalità "dematerializzata", a causa delle restrizioni legate all'emergenza sanitaria Covid-19 dal 28 novembre all'8 dicembre 2020. E' stato possibile acquistare delle gift card (dal valore di 2, 5 e 10 €) online o nei punti vendita aderenti all'iniziativa. L'intero valore delle card è stato poi convertito in alimenti che sono stati consegnati alle sedi dei Banchi regionali. Al Banco Alimentare del Friuli Venezia Giulia sono state destinate 260 tonnellate di alimenti a lunga conservazione, la cui tipologia è stata accordata in base alle necessità dei bisognosi assistiti.