Operatività e persone

L'Associazione Banco Alimentare del Friuli Venezia Giulia Onlus fa parte della Rete Banco Alimentare composta dalle 21 Associazioni regionali e dalla Fondazione Banco Alimentare (con sede a Milano), che ne guida e coordina le attività. L'operatività si declina attraverso una partnership con le industrie alimentari, i produttori locali, la grande distribuzione e la ristorazione organizzata che donano le proprie eccedenze alimentari. I volontari del magazzino prendono quindi in carico, stoccano e  preparano gli alimenti da distribuire. Le 347 strutture caritative accreditate ritirano una volta al mese gli alimenti presso il magazzino, e parte del cibo fresco – con maggiore frequenza a seconda della disponibilità -  dai supermercati e dalle mense del territorio in accordo col Banco Alimentare del FVG. I volontari delle strutture caritative donano a loro volta il cibo alle persone bisognose da loro assistite.

Il Banco Alimentare del FVG ritira solo prodotti non scaduti, perfettamente edibili e in perfetto stato di conservazione. Tutte le attività di gestione sono regolamentate da procedure scritte raccolte nel Manuale Operativo. Particolare attenzione è prestata al rispetto delle procedure e alla formazione in materia d’igiene e sicurezza alimentare secondo le normative HACCP.

Risorse e Servizi


Magazzini: 1.300mq

Celle frigorigero positive: 400 m^3

Celle frigorigero negative: 25 m^3

Automezzi: 4

Transpallet: 7

Sollvetori: 2

Volontari: 60

Personale retibuito: 4

Numeri della carità


Strutture Caritative convenzionate: 347

Persone bisognose assistite: più di 51.000

Organi Sociali


Presidente: Paolo Olivo

Vice Presidente: Stefano Boscolo

Consigliere: Paolo Pecile

Consigliere: Celto Vendemini

Consigliere: Gastone Collini

Consigliere: Loris Pevere