Come convenzionarsi

COME CONVENZIONARSI: TERMINI MINIMI DI ACCREDITAMENTO

Qualsiasi struttura caritativa che desideri accreditarsi per il ritiro gratuito degli alimenti da destinare agli indigenti deve innanzi tutto procedere alla redazione della richiesta formale di accreditamento su carta intestata, nella quale siano contenuti in maniera esplicita:

  1. Descrizione dell’attività svolta (specificandone l’inizio) a favore dei poveri, soprattutto rispetto all’aiuto alimentare;
  2. Motivo per cui viene richiesto il sostegno del Banco Alimentare;
  3. Numero delle persone aiutate;
  4. Nominativi, numeri di telefono e e-mail dei referenti.

Allegare inoltre:

  1. Documento rilasciato dalll’Ufficio delle Entrate indicante: denominazione struttura, sede legale, codice fiscale.
  2. Statuto o Atto Costitutivo della Struttura, che dovrà contenere tra gli scopi associativi il “sostegno alimentare a persone in stato di bisogno”
  3. Documento di identità del Legale Rappresentante della Struttura.