In occasione della Pasquaanche tu puoi sostenere queste persone per RIPARTIRE: insieme possiamo raggiungere un grande obiettivo!

"Così ho chiesto aiuto e ho trovato degli amici a cui sono affezionata"

"Il vostro aiuto è molto importante in questi giorni... grazie di cuore"

"Qualcuno si è mosso per me e mi ha teso una mano..."

Milano, 29 marzo 2022 – Sono oltre 35mila in più le persone che dallo scoppio della guerra in Ucraina ad oggi il Banco Alimentare assiste in tutta Italia attraverso le strutture caritative convenzionate. In un solo mese di conflitto il Banco Alimentare registra un aumento considerevole di richieste di sostegno a causa dell’arrivo dei profughi dall’estero e delle conseguenze sociali ed economiche che la guerra sta iniziando a provocare anche nel nostro Paese.

Le notizie

Ringraziamo tutti i candidati che hanno partecipato alle selezioni che per alcune sedi sono state molto impegnative. 

I Banchi Alimentari europei estendono i loro sforzi

Continua l'invio di aiuti di emergenza agli ucraini, mentre continuano la loro ordinaria attività e aiutano le organizzazioni caritative che assistono le persone in difficoltà in questi paesi

 

Per accompagnare con continuità l'attività del Banco esiste una nuova modalità che desideriamo farvi conoscere: la donazione regolare con domiciliazione bancaria SDD (ex RID).

All’uscita del supermercato dove ho appena terminato il turno per la Colletta, salgo in auto per andare a prendere mio figlio Matteo in piscina. Mi sento proprio contenta per l’esperienza fatta stamattina. 

Il termine per l'adesione al Servizio Civile è stato prorogato di nuovo! Avete quindi tempo fino a mercoledì 9 marzo 2022 per candidarvi.

Va in pensione il nostro glorioso Fiat Stralis, il “camion grande” protagonista di tanti ritiri e tante consegne dal 2006.

Pagine

Editoriale

“…Ci troviamo in un momento estremamente complesso, per l’Italia e per l’Europa.