Le notizie

La Giornata Nazionale della Colletta Alimentare, promossa dalla Fondazione Banco Alimentare, compie 25 anni e torna anche in presenza il prossimo 27 novembre.  

Le storie
di Danila Paradiso

Ogni giorno Alessandro accompagna a scuola la figlia di sette anni e poi si dirige al magazzino del Banco Alimentare della Daunia, alla periferia di Foggia.

Le storie
di Danila Paradiso

l primo sguardo che incontro, anche se per pochi attimi, entrando al Punto Carità de La Misericordia di Orta Nova, in provincia di Foggia, è quello di Habib.

Le notizie

Il Banco Alimentare parteciperà agli EcoForum in programma a FestambienteSud, il festival nazionale di Legambiente per il Sud Italia, che si svolgeranno venerdì 23 luglio a Monte Sant’Angelo.

Le notizie

Due realtà molto attive nell’ambito della carità e della valorizzazione delle risorse alimentari si uniscono per parlare ai giovani.

Le notizie

Banco Alimentare lancia una serie di iniziative a sostegno delle fasce più colpite dalla crisi economica causata dalla pandemia Covid-19.

Le storie
di Danila Paradiso

Un pacco è speranza, aiuto, condivisione.

Lo so perché anche io ne ho ricevuto uno, in un momento particolare della mai vita. Ogni volta che ci penso, anche a distanza di tanti anni, provo un’emozione molto forte.

Le notizie

Abbiamo chiesto a Roberta, Adele, Vincenzo e Maria Rosa perché, tra tante realtà, hanno scelto proprio il Banco Alimentare della Daunia.

Ecco cosa ci hanno risposto!

 

Roberta

“Ho 25 anni, un diploma al Liceo ‘Poerio’ e diverse esperienze lavorative.

Le storie

Mettere le periferie al centro è la missione di chi si prende cura dell’educazione delle persone, partendo dai bambini per arrivare alle loro famiglie.

Pagine

Editoriale

Il Banco Alimentare in Italia ha unito dal primo giorno le sue forze a quelle di tutti i Banchi aderenti alla Federazione Europea dei Banchi Alimentari – FEBA (https://www.eurofoodbank.org/), per  far fronte comune alle crescenti necessità conseguenti alla guerra in Ucraina e, in particolare, a quelle dei profughi che stanno lasciando il Paese.