Le notizie

Si parte alla grande per la 22a Giornata Nazionale della Colletta Alimentare! 

Le notizie

La legge 166/16, ovvero la legge contro gli spechi alimenti e farmaceutici, entrata in vigore il 14 settembre 2016, ha appena compiuto due anni.

Le notizie

Grande successo per la seconda edizione della colletta aziendale che si è svolta nel mese di ottobre nella filiale di Spoltore della Baker Hughes, la multinazionale che fornisce servizi alle piattaforme petrolifere.

Le notizie

La Dottoressa Anna Boccaccio, Segretario Generale della Fondazione BNL, ha inaugurato il furgone refrigerato donato dalla Fondazione stessa. Sarà utilizzato nell’ambito del programma Siticibo.

Le notizie

5 giorni, 26 volontari, 2 carrelli, 1 obiettivo: nulla deve essere sprecato!

Le notizie

Gela (CL), 3 settembre 2018 - L’unione delle professionalità dà sempre buoni frutti e riassume, in una frase che sa di buono, l’accordo che è stato firmato oggi pomeriggio nei locali della Pinacoteca Comunale “In Saecula Seculorum” di Gela e che mira all

Le notizie

Da un incontro casuale, una finestra aperta sul Banco Alimentare.

Le notizie

Il testo che pubblichiamo riporta una conversazione che i Responsabili della Rete Banco Alimentare, Presidenti, Direttori delle OBA (Organizzazione Banco Alimentare) e collaboratori della Fondazione Banco Alimentare hanno avuto con Julian Carron, presidente della Fraternità di Comunione e Lib

Le notizie

Erik Andersson è un ristoratore svedese che ha avuto un’idea al di fuori del comune: quella di servire nel suo locale solo cibi che sono in scadenza.

Le notizie

Dona anche tu un pasto alle famiglie bisognose. Acquista la cassetta da 2 kg di UVA BIANCA  nel tuo Supermercato

Le notizie

Per il secondo anno consecutivo, gli abruzzesi si sono dimostrati generosi con chi vive nel bisogno.

Pagine

Editoriale

“Viviamo una carestia di pace” ha detto recentemente Papa Francesco, rinnovando la sua preoccupazione e il suo appello, perché “la pace, di cui abbiamo tanto bisogno, si costruisce artigianalmente attraverso la condivisione” come aveva ricordato, a un mese dall’invasione dell’Ucraina, parlando con giovani studenti.