È una delle pagine più belle della storia del nostro Paese” ha esplicitamente riconosciuto il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, ricevendo mercoledì 23 novembre al Quirinale una delegazione del Banco Alimentare, sottolineando anche che l’Ita

Milano 27 novembre – Ieri durante la 20a Giornata Nazionale della Colletta Alimentare sono state raccolte, da 145.000 volontari, 8.500 tonnellate di alimenti, che verranno distribuiti alle oltre 8.100 strutture caritative convenzionate con Banco Alimentare

Si tiene a Milano il 17 novembre l'incontro di presentazione della Giornata Nazionale della Colletta Alimentare 2016.

Questa mattina al Convegno Nazionale "IL CIBO CHE NON NUTRE NESSUNO, le tante facce dello Spreco Alimentare tra Etica, Salute, Economia ed Ambiente" organizzato da SIMeVeP - Società Italiana di Medicina Veterinaria Preventiva è stato firmato un protocollo d’intesa tra S.I

Il cibo che non nutre nessuno. Le tante facce dello Spreco Alimentare tra Etica, Salute, Economia ed Ambiente

Emanuela e Bruno di Banco Alimentare impegnati nel recupero di tanti prodotti freschi e di qualità rimasti inutilizzati nella dispensa del programma Top Chef, ora in onda su canale Nove.

Tre motivazioni: ti diverti, fai una cosa sana e aiuti Banco Alimentare!

A margine della manifestazione Blue Sea Land conclusasi il 9 ottobre a Mazara del Vallo e in conseguenza dell’entrata in vigore della Legge 166 in “materia di donazione di alimenti e farmaci per finalità sociali” -detta anche legge Gadda - la firma del P

Per il quarto anno consecutivo L'Oréal Paris e Garnier sono a fianco di Banco Alimentare.

Nelle diverse condizioni del bisogno e delle necessità di tante persone, la vostra presenza è la mano tesa di Cristo che raggiunge tutti” ha affermato Papa Francesco in occasione della celebrazione, il 3 settembre, del Giubileo della Misericordia, l'evento giubilare dedicato al

Pagine

Editoriale

Quando ho cominciato questa avventura come volontario in Fondazione non avrei potuto certo immaginare di ritrovarmi addosso una responsabilità così grande, che certamente mi onora ma di fronte alla quale mi sento “piccolo, piccolo”.