Grazie a KiSS Misano, programma di sostenibilità ambientale e sociale del Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini, il Banco Alimentare dell'Emilia Romagna, dall'8 al 10 settembre, sensibilizzerà contro lo spreco e raccoglierà eccedenze alimentari pres

Le storie

Mi chiamo Ceres Nicoletta sono stata una detenuta per un lungo periodo negli ultimi due anni sono stata detenuta nel carcere di Taranto dove mi e stata data l’opportunità di partecipare alla Giornata Nazionale della Colletta Alimentare, tra tante detenute hanno scelto me.

Costa Crociere e Fondazione Banco Alimentare Onlus hanno presentato il progetto di collaborazione che per la prima volta ha consentito il recupero e il riutilizzo a fini sociali delle eccedenze alimentari prodotte a bordo delle navi da crociera.

Le storie

Tra vent’anni Rebecca sorriderà ancora. Come sorride oggi che ha vent’anni. Rebecca è una ragazza rom, la sua storia potrebbe riempire le pagine di un romanzo. Ma è tutta roba vera.

"C'è qualcosa di grande tra di noi, è vero. Ma c'è qualcosa di grande anche dentro di noi: il desiderio di costruire cose belle e grandi.

Nel 2016 si stima siano un milione e 619mila le famiglie residenti in condizione di povertà assoluta, nelle quali vivono 4 milioni e 742mila individui. Ma la povertà aumenta al Centro e soprattutto è in crescita tra le famiglie più giovani.

Un solo euro per donare quattordici pasti a persone bisognose dell'Abruzzo: è la donazione che verrà suggerita ai clienti degli ipermercati Iper di Città Sant'Angelo, Colonnella e Ortona dal 7 luglio al 6 agosto 2017.

È uscito il nuove Poche Parole, ecco di cosa parliamo:

Recuperiamo cibo, distribuiamo speranza. Insieme a voi!

IL PUNTO: Numeri che danno la “cifra” del nostro impegno

DA BRUXELLES: Eccedenze: da spreco a risorsa. L’Italia un esempio in Europa

La questione povertà deve diventare centrale, anche e soprattutto per i cristiani.

Conclusa con successo la “Colletta in Azienda”. In soli 2 giorni – 17 e 18 maggio scorsi – in due sedi di Milano i dipendenti Zurich hanno donato quasi 300 kg di alimenti non deperibili ai quali la Fondazione Zurich aggiunge una donazione corrispondente a quanto donato dai dipendenti.

Scarico, cernita, verifica e controllo, preparazione bancali, movimentazione, consegna: coordinati da volontari “esperti” stabilmente in forze al Banco Alimentare della Lombardia i volontari per un giorno di salesforce.com hanno dato una mano significativa all’attività di Banco Alimentare.

Prima vengono fotografati e “schedati" in un database, dove sono raccolte tutte le informazioni, le diciture e le immagini presenti sulle loro etichette.

Pagine

Editoriale

“…Ci troviamo in un momento estremamente complesso, per l’Italia e per l’Europa.