Open House 2018: facciamo bene in rete

“Facciamo tanto. Ma è ancora poco perché in Italia si spreca ancora troppo. Per questo è necessario l’aiuto e il sostegno di tutti per fare ancora meglio e di più”. Con queste parole Giuseppe Parma, direttore generale della Fondazione Banco Alimentare, ha portato il suo saluto ai duecentosessanta partecipanti della decima edizione dell’Open House del Banco Alimentare dell’Abruzzo, la tradizionale serata rivolta ad imprenditori, professionisti e amici che si è svolta giovedì 19 luglio nella sede di via Celestino V a Pescara. “Facciamo bene in rete” è stato il tema della serata, aperta dal presidente del Banco Alimentare dell’Abruzzo, Luigi Nigliato, che ha voluto ringraziare tutti i presenti per la partecipazione, la vicinanza e la condivisione: “Voglio qui ricordare – ha aggiunto Nigliato – un volontario speciale, Vittorio di Orsogna, che in tanti anni di amicizia ci ha aiutati a capire il senso più profondo della carità e della gratuità”. Presenti anche il sindaco di Pescara, Marco Alessandrini, e l’assessore regionale alle Politiche sociali, Marinella Sclocco, che hanno portato il loro saluto. Nel corso della cena è intervenuto anche Martino Giannubilo, direttore del centro commerciale Iper di Città Sant’Angelo, che ha presentato la campagna in svolgimento in questi giorni, per il secondo anno consecutivo, nei punti Iper “Aggiungi 14 posti a tavola”, grazie alla quale è possibile donare 1 euro alla cassa in sostegno del Banco Alimentare dell’Abruzzo: “Abbiamo voluto fare questa campagna per e con voi perché il Banco Alimentare è sinonimo di fiducia e di serietà. Siamo certi che tutto ciò che viene donato finisce davvero a chi ne ha bisogno”. La serata si è conclusa con il concerto di Antonio Dionisio e la sua band, che ha proposto un affascinante percorso tra canzoni d’amore e sue canzoni inedite, che hanno ottenuto un grande consenso del pubblico.

Alla serata hanno partecipato Alleanza Assicurazioni, Alma C.I.S., Apicoltura Luca Finocchio, Aptar, Bcc Sangro Teatina, Bcc Abruzzese Cappelle sul Tavo, Biblos, Centro Servizi Arquati, Colormax, Centro Servizi per il Volontariato di Pescara, Al Discount, Coccione Distributori Automatici, Cdo Abruzzo Molise, Delta System, Fater, Gdm Distributori Automatici, Istituto Mecenate, Immobiliare Colanzi, Iper la grande i, Openjob Metis, Sisofo, Tecnomatic, Ti Teknimpianti, Tua Trasporto Unico Abruzzese, Vega Prefabbricati, Randstad. Si ringrazia il catering Bongè di Genobile.