Le storie
di Anonimo

Anche quest’anno ho partecipato con amici alla raccolta di cibo della colletta alimentare in un supermercato...

Le storie
di Stefano di Novara

Ero capo équipe in un discount di Novara in una zona dove i clienti, per la maggior parte extracomunitari che conoscono poco l’italiano, hanno un reddito e un tenore di vita basso.

Le storie
di Davide di Ascoli

Ho visto un uomo di 83 anni trasportare per tredici ore scatoloni pieni di cibo senza sentire una recriminazione. Ho visto donne, uomini, famiglie che non riescono a sbarcare il lunario accoglierci con un sorriso e poi riempire buste di spesa per famiglie sconosciute.

Le storie
di Chiara da Firenze

Voglio raccontarvi una storia. Ieri era la giornata della "Colletta Alimentare", fuori dai supermercati sono stati raccolti dai volontari beni di prima necessità per chi ne ha bisogno e non ha i soldi per comprarli. Facile predicare bene e poi uscire senza la bustina.

Le storie
di Antonella di Adria

Accadde mercoledì 21/11... 

“Vieni a fare la Colletta?” “Si, con te, però“ questo lo scambio tra me e il mio ex sindaco via whatsapp che forse è stata la cosa che più mi ha stupito e provocato nella Colletta di quest’anno. 

Le storie

È la prima volta che faccio la Colletta Alimentare in carcere, ho cominciato, infatti, solo quest’anno ad entrare nel penitenziario di Opera. Forse, proprio per questo è stata una Colletta diversa da tutte le altre: è stato uno spettacolo sorprendente.

Le notizie

Claudio è un volontario che da anni lavora presso un Centro di Solidarietà di Milano. Claudio è senza lavoro e senza casa; dorme su un furgone al mercato ortofrutticolo. In cambio trasporta cassette di frutta per conto di qualche grossista.

Le notizie

Come un problema può diventare risorsa? L'eccedenza alimentare come opportunità di integrazione sociale...

Le storie

A Marcello che opera come volontario al Banco Alimentare della Liguria, come agli oltre 1.800 volontari presso i 21 Banchi Alimentari territoriali va il nostro GRAZIE!

Le storie

Il Banco Alimentare del Friuli Venezia Giulia può contare da molto tempo sull'aiuto di volontari "storici", che da ormai più di venti anni fanno un fedele e costante servizio.

Le storie
di Fabrizio, Concorezzo

Non solo in 13mila supermercati italiani. Tra le 8.200 tonnellate raccolte dai volontari Banco alimentare nella giornata della Colletta c'erano anche le "scatolette" donate da tanti detenuti. Come è accaduto a Opera, alle porte di Milano.

Le storie
di Enrico, Bologna

Tante famiglie bisognose, la possibilità di aiutarle ma pochi volontari. Perché non chiedere una mano a chi viene assistito? Alla vigilia di un nuovo appuntamento con la Colletta alimentare, ecco perché fare un gesto di carità è un'occasione per chiunque

Le storie
di Silvia, Roma

Un gruppo di cristiani copti egiziani è destinatario degli aiuti del Banco alimentare. Alcuni di loro, da tre anni, aiutano per la giornata di raccolta. È accaduto anche quest'anno, nell'androne della Stazione Prenestina, "magazzino"per un giorno.

Pagine

Editoriale

Un curioso gruppo di persone, fuori dal colonnato della piazza san Pietro, uno di loro esibisce un cappello con la penna d’alpino, l’altro rivaleggia portando un cappello con le piume del bersagliere. E poi qualche signora piuttosto anzianotta e malferma sulle gambe, alcuni giovani, ragazzi e ragazze.