Le notizie
di Giovanni Bruno

Oggi ci ha lasciati Davide Celora, un Amico di Banco Alimentare e uno dei protagonisti della nostra storia in Italia. La sua è stata una presenza forte nell’esperienza di Banco Alimentare. Ora che è tornato alla casa del Padre, resta in noi una profonda gratitudine per ciò che ha costruito, per la sua guida e il suo essere Compagno di Banco con lo sguardo rivolto al Bene.

Le notizie

In circa 11mila supermercati saranno presenti oltre 140mila volontari riconoscibili dalla pettorina arancione

Sono sempre di più le persone che chiedono aiuto per la spesa o per un pasto rivolgendosi alle circa 7.600 strutture caritative che il Banco Alimentare sostiene in tutta Italia attraverso la rete di 21 organizzazioni territoriali. Dall’inizio dell’anno ad oggi sono state 85.000 in più le richieste ricevute che hanno fatto salire a 1.750.000 le persone aiutate. In questo difficile momento economico e sociale, Banco Alimentare deve far fronte anche ad un aumento del 45% dei costi di gestione tra logistica, trasporti ed energia elettrica e ad un calo del 30% delle donazioni economiche da aziende e privati.

Le storie

È stata un’esperienza straordinaria partecipare in prima persona alla Colletta del 2021 e assistere alla generosità del popolo sardo. Una generosità fatta di sorrisi, di risate e soprattutto di gesti.
Tra le tante storie che mi sono state raccontate o quelle a cui ho partecipato, quella che mi ha colpito di più è stata quella del signor Franco, che da donatore è diventato un volontario inaspettato. Sono queste le storie migliori, quelle di vera solidarietà.
Franco si è avvicinato ai volontari con un carrello pieno di spesa e ha detto “mi piacerebbe stare qui ad aiutarvi per un qualche ora”. E così è stato, si è unito ai volontari lavorando sodo e smistando i prodotti donati all’interno degli scatoloni. Alla fine non si è fermato per poco ma è rimasto insieme a loro tutto il pomeriggio, donando non solo la spesa, ma anche il suo tempo. 

Le notizie

Così, con queste parole, il nostro Presidente Giovanni Bruno commenta il riconoscimento "Premio Impatto" che ci è stato conferito il 3 ottobre 2022 al termine della prima giornata de Il Salone della CSR e dell'Innovazione sociale: “Siamo molto grati e contenti del riconoscimento ricevuto e che premia un inizio di cammino realizzato con il sostegno e la guida di ALTIS. Ci sta a cuore il lavoro che questo riconoscimento premia, perché imparare a misurare e rendersi conto dell’impatto delle nostre azioni è fondamentale per accrescere la consapevolezza della responsabilità che abbiamo nei confronti di tutti i nostri stakeholder”.

Le notizie

“Senza di voi non avrei potuto portare i miei nipoti in giornata in piscina questo mese” quando A. e V. hanno sentito queste parole non hanno capito subito, poi parlando con Giulio hanno capito che cosa intendesse. Grazie al pacco alimentare che riceve una volta al mese, Giulio ha potuto permettersi di non usare i propri risparmi per la spesa ma per portare i nipoti in piscina. Sembrerebbe poco, ma per chi rimane in città con dei bambini a carico in estate, non è così. 

Le notizie

Milano, settembre 2022 – Un ulteriore pesante incremento del numero di persone in povertà, una minore disponibilità di risorse alimentari dal recupero delle eccedenze e un calo delle donazioni economiche. In occasione della 3ˆ Giornata Internazionale della Consapevolezza sugli Sprechi e le Perdite Alimentari, istituita dalle Nazioni Unite che si celebra il 29 settembre, Banco Alimentare manifesta forte preoccupazione per l’immediato e prossimo futuro e fa appello al nuovo governo affinché il sostegno al Terzo Settore rappresenti un punto fermo delle prossime politiche sociali e non limitato a contributi soltanto straordinari. 

Le notizie

La Parker Hannifin Foundation sceglie di sostenere attraverso una donazione economica l’attività di Banco Alimentare in un particolare momento di difficoltà economiche e sociali che il nostro Paese sta attraversando a causa delle conseguenze negative della pandemia da Covid-19, della guerra in Ucraina, dell’aumento dei prezzi delle materie prime, dell’energia e dell’inflazione.

Le notizie

Banco Alimentare lancia per primo un appello agli attuali e ai futuri governanti affinché non facciano mancare l’aiuto e il sostegno, anche economico, a tutte le realtà che operano per il bene comune del nostro Paese. La grave crisi economica, l’aumento del numero di persone che chiedono aiuto e l’aggravio dei costi di gestione, rischiano di mettere in difficoltà un mondo che contribuisce alla costruzione del tessuto sociale del nostro Paese e che ha anche un peso economico significativo. In questo articolo trovate l’intervista a Giovanni Bruno, presidente di Fondazione Banco Alimentare ONLUS per Vita.

Le notizie

Il giro dei volontari per la raccolta inizia presto al mattino.

Le notizie

In che modo e in che misura Fondazione Banco Alimentare nell'anno 2021 ha impattato, ossia ha generato un cambiamento, nei suoi stakeholder?

Le notizie

Leonardo - un'azienda globale ad alta tecnologia attiva nei settori dell'Aerospazio, Difesa e Sicurezza -conferma e rafforza la propria cittadinanza d’impresa nelle comunità e nei territori in cui opera collaborando con enti, associazioni e fondazioni, organizzazioni non profit e

“Fai la tua buona spesa” l’iniziativa varata da Pam local che ha avuto come charity partner Banco Alimentare si è conclusa con la consegna dei proventi raccolti che contribuiranno a donare 100.000 pasti ai più bisognosi.

Le storie

Mi chiamo Giovanni e oggi, insieme alla mia famiglia, dirigo un’azienda a Villabate, in provincia di Palermo. A dispetto di quanto possa sembrare adesso, però, la mia vita non sempre è stata facile. Anzi. La mia è una storia di sacrifici, oltre che di soddisfazioni; di momenti in cui avrei preferito non essere mai nato, oltre che di momenti felici. La mia è una storia che parte da lontano. 

Pagine

Editoriale

“…Ci troviamo in un momento estremamente complesso, per l’Italia e per l’Europa.