Le notizie

I #compagnidibanco della Toscana vi aspettano sabato 15 giugno a Firenze, al Salone dei 500 di Palazzo Vecchio.

Per festeggiare insieme un compleanno davvero speciale: i 30 anni di Banco Alimentare in Italia!

Le notizie

I 30 anni di Banco Alimentare li festeggiamo anche nelle Marche, con tante splendide giornate da segnare sul calendario, dedicate a tutti voi che con tanta generosità e passione ci aiutate, per far sì che il cibo non venga sprecato e che le ecced

Le notizie

Non è stato un evento autocelebrativo, ma una festa: la festa delle persone che lungo gli anni hanno in vario modo contribuito e contribuiscono a realizzare e a vivere loro stessi, in prima persona, la gratuità di questa iniziativa che

Le notizie

Eccoli i Compagni di Banco. Stipati nella sala Alessi del Comune di Milano si sono trovati a festeggiare trent’anni di vita del Banco Alimentare.

Le notizie

 In occasione della sua partecipazione ai festeggiamenti in Liguria per i nostri trent'anni

Le notizie

In occasione della Milano Design Week, i mondi della fotografia, del gusto e del design si sono incontrati, dando vita a Food For Thought: una mostra fotografica benefica realizzata da FEBAL CASA in collaborazione con Zest | Food Photog

Le storie
di Massimo di San Benedetto del Tronto

Lavoro in Prefettura di Ascoli Piceno e sono volontario del Banco Alimentare delle Marche nel Magazzino di San Benedetto del Tronto. Quando in Ufficio chiesero la disponibilità a svolgere le ispezioni nei C.A.S.

Le notizie

Grazie al progetto “Evviva la Colazione!” di Kellogg, siamo riusciti ad aiutare in tutta Italia oltre 10 mila persone anziane in difficoltà, consegnando loro personalmente e a domicilio una buonissima prima colazione.

Le notizie

Il Banco Alimentare della Daunia Francesco Vassalli Onlus è protagonista di Libando 2019, il festival dello street food che si svolgerà n

Pagine

Editoriale

Quando ho cominciato questa avventura come volontario in Fondazione non avrei potuto certo immaginare di ritrovarmi addosso una responsabilità così grande, che certamente mi onora ma di fronte alla quale mi sento “piccolo, piccolo”.